Sony Xperia tablet Z, la recensione

28 Aprile    /    Leonardo Paglia

Sony Xperia Tablet Z condivide il nome con lo smartphone Xperia Z per una ragione ben precisa: ne condivide il design e l’architettura hardware e software.  L’Xperia Tablet Z è sottilissimo e leggerissimo, con un spessore di soli 7 mm e un peso di 495 g, che lo rendono molto comodo da usare per un periodo prolungato di tempo. Solo i bordi molto squadrati possono dare fastidio e avremmo preferito un sottile rivestimento gommato per rendere il tablet ancora più comodo.

Sotto al profilo Hardware troviamo sistema operativo 4.1.3 e processore Qualcomm SnapDragon S4 Pro quad core da 1,5 GHz con GPU Adreno 320 e 2 GB di RAM.

Windows Blue, evoluzione di Windows 8

26 Aprile    /    Leonardo Paglia

Se Windows 8 è stata una rivoluzione nel modo di intendere il sistema operativo di Redmond, Windows Blue ne è la naturale evoluzione. Windows Blue è ancora avvolto dal mistero, ma si pensa possa essere un'aggiornamento importante: con Windows Blue, infatti, Microsoft confermerà la nuova politica ri guardante le release, accelerando ufficialmente i tempi di sviluppo ed aggiornamento.
Windows Blue avrà come primo obiettivo correggere le spigolature di Windows 8, ed al tempo stesso forzare quel cambiamento che il sistema operativo ha intrapreso.

Google e NASA alla ricerca di nuovi pianeti

10 Aprile    /    Leonardo Paglia

Google e i ricercatori del MIT collaboreranno con la NASA al progetto TESS (Transiting Exoplanet Survey Satellite), previsto per l’avvio nel 2017, volto all’individuazione di nuovi pianeti extrasolari con caratteristiche simili a quelle della Terra. Si tratta di un progetto di enorme importanza per il settore scientifico, a cui darà dunque una mano anche l’azienda di Mountain View.
Nello specifico, per effettuare la ricerca di nuovi pianeti la NASA userà i satelliti di Google e del MIT, che sono in grado di coprire una parte del cielo superiore di 400 volte rispetto a quanto fatto in qualsiasi missione precedente; il TESS è infatti capace di identificare migliaia di nuovi pianeti al di fuori del sistema solare, sfruttando un sistema di telescopi di nuova generazione.

Samsung Galaxy S4, recensione e scheda tecnica

14 Marzo  /  Leonardo Paglia

Il nuovo top di gamma della casa sud-coreana Samsung svela novità interessanti e parziali delusioni, partiamo dalle prime.

-Smart Scroll, tecnologia che permette di sfruttare gli occhi e i suoi movimenti per spaziare all’interno delle pagine.

-Smart Pause, che sfrutta il riconoscimento del nostro sguardo per capire quando distogliamo o meno l’attenzione dai contenuti visualizzati: se ad esempio stiamo guardando un video e volgiamo gli occhi altrove, Smart Pause fermerà il contenuto fino a quando non torneremo con gli occhi fissi sul display.

-Air Gesture, se prima era possibile catturare uno screenshot tramite il passaggio della mano (su GS3), adesso sarà possibile rispondere alle chiamate o chiudere le conversazioni con semplici gesti.

Installare ROM modificate su Motorola Razr XT910

13 Marzo  /  Leonardo Paglia

In Italia, probabilmente il Razr non riceverà Jelly Bean, per ovviare a questo problema si possono installare ROM modificate come Cyanogen, aggiornate all'ultimo Android disponibile. Grazie ad una recovery modificata, SafeStrap, che aggira il bootloader bloccato.

Come prima colleghiamo il Razr al computer e attiviamo in impostazioni-sviluppatore il debug USB e le locazioni fittizie. Scarichiamo poi un tool che ci permetterà di avere i permessi di root dal computer: